I vitigni a frutto bianco da cui deriva il Frascati sono Malvasia Bianca di Candia, Malvasia del Lazio, Trebbiano Toscano, Greco (Trebbiano Giallo), Bombino Bianco e Bellone. Il Bombino e il Bellone, un tempo assai apprezzati, sono quasi in estinzione. La varietà prevalente è la Malvasia di Candia, seguono il Trebbiano Toscano e la Malvasia del Lazio. Le malvasie, importate dalla Grecia in tempi remoti, hanno trovato sui colli del Frascati una situazione pedoclimatica ottimale.

I trebbiani costituiscono forse la più grande famiglia di vitigni. Sono di origine antichissima; già Plinio, nella sua Naturalis Historia, cita il Vinum Trebulanum prodotto presso Capua. I vitigni coltivati a Fontana Candida sono: Malvasia Bianca di Candia, Malvasia del Lazio, Trebbiano Toscano, Greco (Trebbiano Giallo).

>> Vitigni

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info