Un nome che evoca l’antico mondo dei senatori romani per un vino dalla forte personalità.

Le uve sono vinificate “in rosso” con macerazione sulle bucce a temperatura controllata. A fine fermentazione una parte del vino si affina in piccole botti di rovere e il resto riposa in tini d’acciaio.

Dall’assemblaggio si ottiene un vino dal colore rosso rubino intenso, profumo fruttato, sapore secco, morbido, pieno con sentori di ciliegia.

>> Scheda     >> Etichetta      >> Bottiglia

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info